• linkedin
  • twitter
  • youtube
  • Google Plus

Elettromiografia Mandibolare

 

 

   ELETTROMIOGRAFIA MANDIBOLARE       

 

 

ELETTROMIOGRAFIA DI SUPERFICIE DEI MUSCOLI MASTICATORI CON BTS TMJoint.

 

Elettromiografia Mandibolare

 

Cos’è l’elettromiografia  mandibolare(EMG)?

 

È un esame che misura l’attività elettrica dei muscoli masticatori in contrazione. Di superficie perché in questo caso si utilizzano specifici ellettrodi che vengono applicati sulla cute. I muscoli analizzati sono il Temporale Anteriore, il Massetere e se richiesto lo Sternocleidomastoideo.

 

 

Cos’è BTS TMJoint?


È un elettromiografo innovativo che, oltre all’acquisizione del semplice segnale grezzo visualizzato con l’elettromiogramma, ne prevede l’elaborazione attraverso uno speciale software dedicato (Dental Contact Analyzer) che esegue un’analisi differenziale per fornire risultati precisi e ripetibili, riducendo al minimo le fonti di errore (come posizionamento errato degli elettrodi, e condizioni non perfette della cute etc). il software infine elabora degli indici facilmente consultabili  che permettono l’analisi funzionale del contatto occlusale, quindi forniscono informazioni su come il contatto dentale influisca sull’attività dei muscoli.

 

A cosa serve EMG?


Serve per valutare l’attività neuromuscolare dei muscoli masticatori che per svariati motivi può essere alterata (malocclusioni, riabilitazioni protesiche o ortodontiche incongrue, parafunzioni, disordini cranio-cervico-mandibolari, disfunzioni ATM, traumi e mancanza di denti). L’EMG tramite l’analisi statica e dinamica dell’attività muscolare dei m. masticatori, fornisce  preziose informazioni per pianificare interventi odontoiatrici, al fine di poter ripristinare il giusto equilibrio neuromuscolare e valutarne l’efficacia.

 

 

Come si svolge l’esame?

 

EMG di superficie è un esame assolutamente indolore , non invasivo e non prevede l’uso di radiazioni. Il paziente viene fatto sedere in posizione eretta e gli vengono applicati degli elettrodi adesivi sulla cute della viso e del collo a livello del ventre dei muscoli TA,MM e SCM. L’esame prevede alcune prove di serramento di 5 secondi (con l’interposizione di rulli di cotone tra le arcate, in massima intercuspidazione ed eventuali altre richieste dal clinica come il serramento con eventuali dispositivi bite) e di rotazione del capo. Il tutto può essere svolto in circa 15-20 minuti. La cute del paziente deve essere senza trucco e senza barba.

 

BTs TMJoint utilizza sonde wireless che si connettono agli elettrodi, comode e leggere, per il rilevamento del segnale elettromiografico. L’assenza di cavi che connettono gli elettrodi all’apparecchiatura, elimina il disagio per il paziente e permette anche l’esecuzione di test in movimento. Lo speciale software DCA partendo dal segnale grezzo elabora degli indici (indice della simmetria dell’attività muscolare, indice di rotazione mandibolare, indice di enegia muscolare) che facilitano notevolmente il clinico nella comprensione dell’esame al fine di un’applicazione pratica. Viene poi elaborato un report in cui questi indici vengono rappresentati mediante grafici che rendono semplice la comprensione anche per il paziente.

 

 

CAMPI DI UTILIZZO:

 

  • valutazione di un piano di trattamento Ortodontico,
  • Protesi classica e Implantoprotesi,
  • Diagnosi e trattamento dei disordini cranio-cervico-mandibolari,
  • Regolazione di bite sportivi,
  • Valutazione dell’efficacia di un dispositivo tipo bite,
  • Posturologia,
  • Valutazioni medico-legali,
  • Documentazione di casi clinici.